• Logo

I NOSTRI CONSIGLI PER UNA GUIDA ECOLOGICA

I nostri Eco-Consigli mirano a ridurre l’impatto delle auto sull’ambiente e a sensibilizzare gli automobilisti prima di mettersi al volante.

  1. 1. Compra verde
    - Quando acquisti un’auto devi sempre prendere in considerazione le prestazioni ambientali.
    - Scegli un’auto che sia adatta alle tue esigenze.
    - Un’auto efficiente ed ecologica comporterà spese minori per la manutenzione.
    - L’EcoTest FIA www.ecotest.eu fornisce un sistema di facile comprensione per la valutazione delle prestazioni ambientali dei nuovi modelli di auto.

  2. 2. Pianifica il tuo viaggio
    - Un viaggio ben pianificato ti consentirà di arrivare a destinazione più velocemente e agevolmente, riducendo inutili emissioni di carburante.
    - Considera che dieci minuti di guida in più, in un viaggio di un’ora, riducono del 14% il rendimento del carburante.
    - Per i viaggi brevi, cerca di usare la bicicletta o i mezzi di trasporto pubblici, oppure opta per una passeggiata a piedi.
    - La presenza di sistemi elettronici a bordo consente di conoscere in anticipo il tragitto migliore per la destinazione stabilita.

  3. 3. Controlla spesso la pressione degli pneumatici
    - Gli pneumatici gonfiati in maniera appropriata consentono di ridurre la resistenza all’avanzamento e di conseguenza migliorano il rendimento.
    - La guida con pneumatici con una pressione pari o inferiore a 0,5 kg/cm² comporta una diminuzione del rendimento del carburante del 2 e del 4% rispettivamente in aree urbane e suburbane.
    - Valuta la possibilità di dotare la tua auto di un dispositivo di controllo per la pressione degli pneumatici che segnali la necessità di gonfiarli.
    - Uno pneumatico gonfiato in maniera appropriata migliora l’aderenza e quindi non è solo più ecologico, ma anche più sicuro.

  4. 4. Riduci i carichi ed evita di usare il portapacchi
    - Un carico aggiuntivo fa aumentare il consumo di carburante e la resistenza aerodinamica.
    - Guidare con un carico superfluo pari a 100 kg comporta una diminuzione significativa del rendimento del carburante di circa il 6% per un’auto di classe media.
    - Controlla che non ci siano oggetti superflui nel portabagagli, come ad esempio catene da neve o taniche di carburante di riserva troppo grandi.
    - Le auto moderne sono fabbricate secondo i principi dell’aerodinamica ed un porta-sci sul tetto puà aumentare il consumo del 20%.

  5. 5. Non riscaldare il motore prima della partenza
    - Le auto moderne non hanno piùbisogno di essere riscaldate prima della partenza, tranne in situazioni di freddo eccessivo.
    - Dopo aver avviato il motore potrebbe essere necessario mantenere un’andatura lenta; questo stile di guida migliorerà anche il rendimento del carburante.
    - Nelle auto di nuova generazione con motore a iniezione non è più necessario premere l’acceleratore al momento dell’accensione. Farlo potrebbe causare errori nel sistema diagnostico di bordo.

  6. 6. Usa l’aria condizionata solo se necessario
    - Evita di impostare l’aria condizionata al massimo, dal momento che aumenta i consumi.
    - Quando la temperatura esterna è di 25° C, l’aria condizionata riduce il rendimento del carburante del 12%.
    - Guidare con i finestrini aperti in città, quando è possibile farlo in tutta sicurezza, rappresenta una soluzione migliore rispetto all’uso dell’aria condizionata.
    - Al contrario, in caso di alta velocità il consumo sarà maggiore a causa della resistenza aerodinamica.
    - Anche altri dispositivi all’interno dell’auto, come ad esempio gli impianti stereofonici, fanno aumentare il consumo.

  7. 7. Accelera con moderazione e mantieni la velocità costante
    - Uno stile di guida moderato consente di usare meno carburante, è più sicuro e permetterà a te e ai passeggeri di raggiungere la destinazione più comodamente.
    - Parti con moderazione (20 km/h in 5 secondi, per un aumento dell’11% del risparmio del carburante) ed evita accelerazioni brusche ed improvvise durante la guida.
    - Mantieni la distanza di sicurezza evitando inutili accelerazioni/decelerazioni che comportano una diminuzione del rendimento del carburante del 2 e del 6% rispettivamente in aree urbane e suburbane.
    - Utilizza sempre le marce più alte possibili compatibilmente con il percorso che stai facendo e nel rispetto dei limiti di velocità .

  8. 8. Usa il freno motore
    - Risparmia sul carburante usando la potenza del freno motore.
    - Rilasciando il piede dall’acceleratore, quando risulta necessario rallentare, si interrompe l’alimentazione del carburante, che porta a un aumento del 2% del rendimento.
    - Il freno motore ha inoltre l’ulteriore vantaggio di ridurre l’usura dei freni.

  9. 9. Non tenere acceso il motore inutilmente
    - Anche se non sei in marcia, il motore continua comunque a consumare carburante.
    - Tenere il motore in folle per più di un minuto fa consumare più carburante rispetto alla rimessa in moto.
    - Tenere il motore in folle per dieci minuti, con l’aria condizionata spenta, fa consumare mediamente 130 cc di carburante.

  10. 10. Compensa le emissioni di CO2
    - Puoi aiutare l’ambiente acquistando dei certificati per la compensazione delle emissioni di CO2 prodotte dal tuo utilizzo dell’auto.
    - La FIA è stata una pioniera nel campo della compensazione delle emissioni con il progetto per il sequestro del carbonio in Messico più di dieci anni fa.